Storia

LE ORIGINI DEL CAMMINO

Uno sguardo alle origini

Il Sentiero dei Celti e dei Liguri  attraversa territori noti con uno sguardo nuovo, che si immerge nel mistero delle origini.

Alcune fonti attribuiscono la fondazione di Milano ai Celti Insubri, che avrebbero disegnato un cerchio magico a nord della zona del Duomo. Da qui parte la nostra storia e il viaggio.

Proseguendo in direzione sud, attraverseremo la pianura e il grande fiume Po. Affronteremo poi un percorso di ascesa e ascesi verso il Monte Penna, cima dedicata dalle tribù Liguri al dio Pen. Da questa antica divinità sembra derivare il nome stesso  dell’Appennino.

LE ORIGINI DEL LOGO

L’elmo del Celti e dei Liguri

Il logo si ispira all’elmo che era comune ai guerrieri Celti e Liguri. Un esemplare di questo elmo, appartenuto a un antico ligure, è stato ritrovato a Pùlica ed è ora conservato a Pontremoli.

Un altro elmo simile, ma appartenuto a un guerriero celtico, è stato ritrovato a Casaselvatica di Berceto ed è ora conservato a Parma. Il nostro cammino si muove proprio sulle tracce di queste tribù pre-romane.

LOGO_Celti_Liguri

  INSIEME POSSIAMO FARE DI PIU’

Vuoi essere dei nostri?

Il Sentiero dei Celti e dei Liguri deve ancora essere riscoperto! Dobbiamo realizzare la traccia GPS, la segnaletica, costruire una rete di rifugi, campeggi, ristoranti… Insomma ogni aiuto è benvenuto, l’importante è che sia fatto con entusiasmo!